• Convitti INPDAP in Italia


    In seguito alla soppressione dell’INPDAP disposta dall’articolo 21 del Decreto Legge 201/2011, convertito con modifiche nella Legge 214/2011, l’INPS dal primo gennaio 2012 è succeduto in tutti i rapporti attivi e passivi facenti capo all’INPDAP, e si è fatto carico anche delle prestazioni sociali prima gestite dall’Istituto Nazionale di Previdenza per i Dipendenti dell’Amministrazione Pubblica. Anche per quanto riguarda i convitti INPDAP, quindi, la gestione ora è in carico all’INPS Gestione Dipendenti Pubblici.

    I figli dei dipendenti e dei pensionati della Pubblica Amministrazione (PA), degli utenti della Gestione Dipendenti Pubblici ex INPDAP, della Gestione Assistenza Magistrale (ex ENAM) o degli iscritti alla Gestione Fondi Gruppo Poste italiane possono partecipare al bando di concorso per l’assegnazione dei posti in convitto, semiconvitto e collegio.

    I figli dei dipendenti e pensionati INPDAP devono essere studenti di scuola media, scuola superiore o università e devono rispettare determinati requisiti.

    Per ogni bando viene stilata una graduatoria per decidere chi potrà usufruire dei convitti e dei collegi, che restano validi per tutta la durata del corso di studi. La domanda per partecipare al bando di concorso deve essere presentata online.

    Nell’ambito delle attività sociali rivolte ai giovani, le prestazioni convittuali ricoprono un ruolo importante. Hanno infatti lo scopo di fornire un valido servizio sociale, diffondendo la cultura e il sapere tra le giovani generazioni, supportando il loro percorso formativo ed educativo. Nei convitti dell’INPS ex INPDAP, infatti, oltre all’attività di formazione scolastica, vengono garantiti servizi socio-culturali per il tempo libero, come ad esempio attività sportive, corsi di musica, teatro, lingua straniera, informatica, ecc.

    Chi vince il concorso e accede al convitto INPDAP ottiene vitto e alloggio durante il periodo di frequenza scolastica e degli esami, assistenza socio-educativa, assistenza infermieristica, sostegno psicologico e didattico, attività di laboratorio informatico, linguistico, culturale, sportivo. Nella formula del semiconvitto, cioè se non si dorme nel convitto, sono esclusi i servizi di alloggio e stiratura.

    Sono disponibili vari convitti e collegi su tutto il territorio nazionale. Esistono due tipologie: i convitti gestiti direttamente dall’INPS ex INPDAP e i convitti convenzionati con il Ministero della pubblica istruzione e della ricerca scientifica.

    Di seguito ne riportiamo l’elenco aggiornato, con indirizzo, recapiti, contatti (numero di telefono e di fax), foto.

    Elenco Convitti INPDAP

    Di seguito la lista dei convitti gestiti direttamente dall’INPDAP.

    Convitto Principe di Piemonte di Anagni (Frosinone)

    INPDAP Convitto Principe di Piemonte di Anagni (Frosinone)Indirizzo: Via G. Matteotti, 2 – 03012 Anagni (FR)

    Telefono: 0775. 7349207

    Fax: 0775.728534

    Il convitto Principe di Piemonte di Anagni, in provincia di Frosinone, nella regione Lazio. È situato in un suggestivo contesto paesaggistico, edificato sulle rovine del Convento dei Cappuccini, attorno alla Chiesa di San Pietro in Vineis. Si tratta di un complesso comporto da dieci fabbricati, collegati tra loro da portici e cortili, per una superficie totale di 22.000 metri quadradi (8.000mq di edifici e 14.000mw di aree vedi e impianti sportivi).

    Convitto S. Caterina di Arezzo

    INPDAP Convitto Santa Caterina ArezzoIndirizzo: Via Garibaldi, 165 – 52100 Arezzo (AR)

    Telefono: 0575.408111/40 – 0575.4081225

    Fax: 0575.21040

    Il convitto Santa Caterina di Arezzo, in Toscana, si trova in centro città ed è intitolato a Santa Caterina d’Alessandria. Possono soggiornare in questa struttura gli studenti figli degli iscritti alla Gestione ex INPDAP di qualsiasi corso di studio, dalla scuola dell’obbligo fino ai corsi universitari.

    Convitto Luigi Sturzo di Caltagirone (Catania)

    INPDAP Convitto Luigi Sturzo Caltagirone (Catania)Indirizzo: Via delle Industrie, 2 – 95041 Caltagirone (CT)

    Telefono: 0933.36140/11

    Fax: 0933.22398

    Il convitto “Luigi Sturzo” si trova a Caltagirone, comune in provincia di Catania (in Sicilia) che è stato insignito del titolo di Patrimonio Mondiale dell’Umanità UNESCO insieme agli altri sette comuni della Val Di Noto. Si tratta di una struttura costruita negli anni Sessanta e composta da vari edifici: aule per la formazione, palestra, piscina, biblioteca, laboratori di informatica di ceramica.

    Convitto Regina Elena di Sansepolcro (Arezzo)

    INPDAP Convitto Regina Elena Sansepolcro (Arezzo)Indirizzo: Via S. Bartolomeo, 1 – 52037 Sansepolcro (AR)

    Telefono: 0575.784111

    Fax: 0575.784222

    Il convitto “Regina Elena” si trova a Sansepolcro, comune della provincia di Arezzo noto per aver dato i natali a Piero della Francesca. Di mattina gli studenti frequentano le scuole presenti sul territorio, e tornano poi al convitto per pranzo (servizio mensa), mentre al pomeriggio sono disponibili varie attività pedagogiche e didattiche svolte con l’ausilio di personale socio-educativo qualificato. Tra le iniziative extrascolastiche: corsi di danza, di recitazione, di musica o di laboratorio.

    Convitto unificato di Spoleto (Perugia)

    INPDAP Convitto unificato Spoleto (Perugia)Indirizzo: Piazza B. Campello, 5 – 06049 Spoleto (PG)

    Telefono: 0743.22691

    Fax: 0743.226943

    Il convitto unificato di Spoleto si trova in provincia di Perugia, in Umbria e sorge in un complesso di fine Ottocento che sede del convento francescano dei Santi Simone e Giuda in piazza Bernardino Campello. Dopo la recente ristrutturazione, il convitto è diventato un moderno college, con camere dotate di bagno, telefono, televisore, con una sala computer, una biblioteca, un auditorium, una palestra, una sala per la praticare la scherma, campi sportivi all’aperto.

    Convitti nazionali convenzionati INPDAP

    Di seguito l’elenco dei convitti universitari e scolastici presenti in Italia che hanno stretto una convenzione con l’INPS Gestione ex INPDAP. In queste strutture, per cui l’ammissione è regolata dalla stessa domanda fatta per i convitti di proprietà dell’ente, l’INPS ex INPDAP si assume a proprio carico il vitto, l’eventuale alloggio e i servizi previsti dal regolamento.

    Arezzo: Convitto nazionale “Vittorio Emanuele II” – Via G. Carducci, 5 – 52100 Arezzo

    Avellino: Convitto nazionale “P. Colletta” – Corso V. Emanuele, 206 – 83100 Avellino

    Bari: Convitto nazionale “D. Cirillo” – Via Cirillo, 3 – 70126 Bari

    Bergamo: Convitto nazionale “Cesare Battisti” – Via C. Battisti, 1 – 24065 Lovere (BG)

    Cagliari: Convitto nazionale Statale”Vittorio Emanuele” – Via Manno, 14 – 09100 Cagliari

    Campobasso: Convitto nazionale “M. Pagano” – Via Mazzini, 1 – 86100 Campobasso

    Campobasso: Istituto tecnico agrario e per geometri con convitto annesso – Viale Cappuccini, 26 – 86035 Larino (CB)

    Caserta: Convitto nazionale “G. Bruno” – Via S. Francesco d’Assisi, 149 – 81024 Maddaloni (CE)

    Caserta: Convitto nazionale “A. Nifo” – Piazzetta Nifo, 1 – 81037 Sessa Aurunca (CE)

    Catania: Convitto nazionale “M. Cutelli” – Via V. Emanuele, 56 – 95131 Catania

    Catanzaro: Convitto nazionale “P. Galluppi” – Corso Mazzini, 51 – 88100 Catanzaro

    Chieti: Convitto nazionale “G. B. Vico” – Corso Marrucino, 135 – 66100 Chieti

    Firenze: Educandato statale “SS. Annunziata” – Piazzale del Poggio Imperiale, 150125 Firenze

    Foggia: Convitto nazionale “R. Bonghi” – Via IV Novembre, 38 – 71036 Lucera (FG)

    Genova: Convitto nazionale “Colombo” – Via Dino Bellucci, 4 – 16121 Genova

    L’Aquila: Convitto nazionale “D. Cotugno” – Corso Principe Umberto, 12 – 67100 L’Aquila

    Macerata: Convitto nazionale “G. Leopardi” – P.zza Marconi, 3 – 62100 Macerata

    Milano: Educandato statale “Emanuela Setti Carraro Dalla Chiesa” – Via Passione, 12 – 20122 Milano

    Milano: Convitto nazionale “Pietro Longone” – Via degli Olivetani, 9 – 20123 Milano

    Napoli: Convitto nazionale “Vittorio Emanuele II” – Piazza Dante, 41 – 80135 Napoli

    Novara: Convitto nazionale “Carlo Alberto” – Baluardo Partigiani, 6 – 28100 Novara

    Padova: Educandato statale “San Benedetto” – Via San Benedetto, 14/16 – 35044 Montagnana (PD)

    Palermo: Convitto nazionale “Giovanni Falcone” – Piazza Sett’Angeli, 3 – 90134 Palermo

    Parma: Convitto nazionale “Maria Luigia” – Borgo Lalatta, 14 – 43100 Parma

    Potenza: Convitto nazionale “Salvator Rosa” – Via Anzio, 6 – 85100 Potenza

    Prato: Convitto nazionale statale “Cicognini” – Piazza del Collegio, 13 – 59100 Prato

    Reggio Calabria: Convitto nazionale “T. Campanella” – Via Aschenez, 180 – 89125 Reggio Calabria

    Reggio Emilia: Convitto nazionale “R. Corso” – Via Bernieri, 8 – 42015 Correggio (RE)

    Roma: Convitto nazionale “Vittorio Emanuele II” – Piazza Monte Grappa, 5 – 00195 Roma

    Salerno: Convitto nazionale “T. Tasso” – Piazza Abate Conforti, 22 – 84121 Salerno

    Sassari: Convitto nazionale statale “Canopoleno” – Via Luna e Sole, 44 – 07100 Sassari

    Sondrio: Convitto nazionale statale “G. Piazzi” – Salita Schenardi, 6 – 23100 Sondrio

    Teramo: Convitto nazionale “Melchiorre Delfico” – Piazza Dante, 20 – 64100 Teramo

    Torino: Convitto nazionale “Umberto I” – Via Bligny, 1bis – 10122 Torino

    Torino: Convitto statale per “Sordomuti” – Via Arnaldo da Brescia, 53 – 10134 Torino

    Udine: Educandato statale Collegio “Uccellis” – Via Giovanni da Udine, 20/22 – 33100 Udine

    Udine: Convitto nazionale “Paolo Diacono” – P.zza Chiarottini, 8 – 33043 Cividale del Friuli (UD)

    Venezia: Convitto nazionale “Marco Foscarini” – Cannaregio, 4941 – 30131 Venezia

    Verona: Educandato Statale”Agli Angeli” – Via Cesare Battisti, 8 – 37122 Verona

    Vibo Valentia: Convitto nazionale di Stato “Gaetano Filangieri” – Corso Umberto I, 132 – 89900 Vibo Valentia


    Fonte dei dati e delle foto dei convitti: Periscopio, supplemento de Il Giornale Inpdap n.21 di ottobre 2010.